• IMPIANTI

    Impianti di smaltimento RSU

    Progettati e realizzati da Deco S.p.A., gli impianti di smaltimento rappresentano l’ultima destinazione dei Rifiuti Solidi Urbani
    Infatti, dopo l’avvenuta selezione di questi ultimi mediante la Raccolta Differenziata, si avvia il successivo trattamento della cosiddetta frazione indifferenziata nell’impianto TMB Deco S.p.A., attraverso il quale si assiste ad una ulteriore riduzione dei rifiuti conferiti nei suddetti impianti
La discarica per rifiuti non pericolosi (ex 1A categoria) sita in località Casoni del Comune di Chieti è suddivisa in 4 lotti per una capacità complessiva di oltre 900.000 metri cubi.
La discarica per rifiuti non pericolosi (ex 1A categoria) sita in località Colle Cese del Comune di Spoltore in provincia di Pescara è suddivisa in tre lotti per una capacità complessiva di oltre 1.000.000 metri cubi.
Le discariche per rifiuti non pericolosi (ex 1A categoria) presenti in Tunisia e site nelle località di Monastir, Sousse, Kairouan e Nabeul hanno rispettivamente una capacità complessiva di 900.000, 1.100.000, 300.000, 1.750.000 metri cubi.
Entrambe le discariche, in linea con la Direttiva comunitaria 1999/31/CE recepita in Italia con il D.Lgs 36/2003, sono state realizzate adottando tutti i requisiti tecnici necessari alla salvaguardia delle matrici ambientali interessate (acqua, aria, suolo e sottosuolo).

Sono costruite su una barriera geologica naturale a bassissima permeabilità, composta da un banco di argilla dello spessore di centinaia di metri (componente naturale), completata, sia sul fondo che sugli argini, con teli sintetici in PEAD dello spessore di 2 mm (componente artificiale) e con il sistema di drenaggio del percolato (componente costruita).

Le discariche sono altresì dotate di un sistema di estrazione, trasporto e stoccaggio del percolato, di un impianto di captazione e recupero del biogas con produzione di energia elettrica e termica, di una rete di raccolta e pretrattamento delle acque meteoriche e di opere accessorie quali: uffici e servizi, impianto di pesatura, centralina meteorologica, deposito carburante, etc..

Un ulteriore elemento che contraddistingue le discariche riguarda il ripristino ambientale del sito, finalizzato ad ottenere un’area compatibile con la destinazione d’uso originale, da eseguire attraverso la ricostruzione, non soltanto del profilo naturale dell’area, ma anche della copertura superficiale finale a verde con essenze erbacee, caratteristica della zona nella quale ricade l’intervento, di cui la discarica di Colle Cese ne è esempio.

GALLERIA

LOCALIZZAZIONE IMPIANTI DI SMALTIMENTO RSU
CASONI E COLLE CESE (ITALIA)

LOCALIZZAZIONE IMPIANTI DI SMALTIMENTO RSU
MONASTIR, SOUSSE, KAIROUAN E NABEUL (TUNISIA)